RW

L’IMPORTANZA DI UN BUON SOGNO – Neil Gaiman e l’impatto di Sandman

Pubblicato il 10 novembre 2015
Per i lettori di fumetti di una certa età che sono appartenuti alla generazione degli anni ’80 e ’90, il Sandman di Neil Gaiman costituisce un punto di riferimento senza eguali. Non era solo una coinvolgente e intelligente opera di fantasia – era a tutti gli effetti la vita che muta e si trasforma.
sandmanNel 1988 i fumetti maturi e sofisticati già non erano più una novità, ma Sandman fu comunque una vera rivelazione. Dal timido approccio del primo capitolo al toccante explicit dell’ultimo, la fantasia di Gaiman ha affascinato, coinvolto e confortato i lettori del buon fumetto.
Quando è stato chiesto allo scrittore se in questi 25 anni ci fosse stato un preciso momento nel quale ha realizzato cosa il suo fumetto ha significato per le persone, l’autore britannico ha risposto:
Credo di aver davvero realizzato quanto Sandman fosse diventato importante per le persone abbastanza presto, dopo circa due o tre anni, quando iniziarono a chiedermi autografi o a scrivermi lettere nelle quali mi dicevano che li aveva aiutati a superare momenti molto dolorosi: la morte di una figlio, la perdita di un parente, la dipartita di un amico intimo. E adesso che è trascorso molto tempo, è accaduto qualcosa di strano. Perchè ora le persone che incontro, meravigliose persone sui quarant’anni, mi dicono che sono diventati insegnanti o autori di successo o artisti o – in un caso – un ministro, perchè hanno letto Sandman. Perchè Sandman ci fu per loro nel momento giusto della loro vita, nel quale li guidò e li portò da qualche parte.
Se anche voi apprezzate la poetica prosa di Neil Gaiman, usciranno a novembre Sandman Overture 5 e tra fine novembre e inizio dicembre Sandman Deluxe 4, mentre a gennaio pubblicheremo il quinto volume della deluxe e l’ultimo capitolo dell’Overture, oltre a ristampare Batman – Cos’è successo al Cavaliere Oscuro?, un’onirica storia dello scrittore britannico dedicata al Crociato Incappucciato. In fin dei conti, la grandezza di uno scrittore è dimostrata anche dal fatto che la sua opera riesca a coinvolgere ed entusiasmare le nuove generazioni con lo stesso impatto che ebbe la prima volta che uscì.
Articolo pubblicato in Lion, News Tag: , .
Ricerca Avanzata » (Autore, Titolo, Linea...)
Seguici su